Gamba regolabile per tavolo

- Jun 09, 2018-

1. Una gamba regolabile (1) per sostenere una parte superiore di sostegno di un tavolo, detta gamba che definisce un asse di estensione (A), una prima estremità (4) della gamba e una seconda estremità (5) della gamba, opposta alla prima estremità, comprendente: - una pluralità di elementi di gamba (10, 20, 30) reciprocamente scorrevoli impegnati lungo l'asse di estensione (A); in cui almeno un elemento a gamba (20, 30) di detta pluralità è definito da una superficie esterna (21, 31) che si estende attorno all'asse di estensione (A) e almeno un altro membro a gamba contigua (10, 20) è definito da un interno superficie (12, 22) configurata per ricevere in modo scorrevole detta superficie esterna dell'almeno un membro lungo l'asse di estensione (A); in cui detta superficie interna (12, 22) di detto almeno un altro organo contiguo (10, 20) è affacciata ed è complementare a detta superficie esterna (21, 31) di detti almeno un membro (20, 30) elementi di contrasto (24, 25, 33, 34) interposto tra la superficie esterna di detto almeno un elemento a gamba e la superficie interna complementare di detto almeno un altro membro a gamba contiguo, mediante contrasto elastico tra detta superficie esterna e detta superficie interna; in cui l'elasticità di detti elementi a contrasto (24, 25, 33, 34) e l'elasticità di detti elementi a gamba (10, 20, 30) sono progettati per formare un accoppiamento forzato tra detto almeno un elemento a gamba (10, 20, 30 ) e detto almeno un altro elemento di gamba contiguo (10, 20, 30), per generare una forza di attrito statica tra di essi in modo che detta forza di attrito statica si opponga ad una forza esterna applicata all'estremità della seconda gamba (5) verso la prima estremità della gamba ( 4) lungo l'asse di estensione (A) e consente di bloccare in posizione gli elementi della gamba (10, 20, 30) l'uno con l'altro.

legs kitchen (2).jpg